{item_detailtitle}

Biosfera Val Müstair

Un parco naturale si presenta

La «Biosfera Val Müstair» è un parco regionale naturale d’importanza nazionale che, insieme al Parco Nazionale Svizzero e parti del comune di Scuol, costituisce la prima biosfera alpina UNESCO in Svizzera. Nella soleggiata Val Müstair, l’80 % degli agricoltori locali si dedica esclusivamente alla produzione biologica. L’artigianato della valle dalle molteplici sfaccettature produce nel rispetto della tradizione e della qualità. La regione offre un paesaggio culturale e naturale unico nel suo genere. Tra le perle della Val Müstair ci sono il monastero di San Giovanni, patrimonio mondiale dell’UNESCO, il laboratorio di tessitura artigianale «Manufactura Tessanda», i numerosi musei e i tipici villaggi grigionesi: il tutto circondato da uno spettacolare paesaggio montagnoso. Gli habitat variegati offrono dal fondo della valle del Rom fino alle vette più alte condizioni ottimali per un gran numero di animali selvatici. Questa interazione equilibrata tra ecologia ed economia dovrà garantire a lungo termine le basi vitali della popolazione locale.

Condizioni per i parchi naturali regionali
La Val Müstair è una regione caratterizzata dai suoi elevati valori naturali e paesaggistici. Tra questi figurano la varietà e la rarità delle specie animali e vegetali e dei loro habitat, un livello minimo di danni causati agli spazi vitali, al paesaggio e agli insediamenti nonché l’unicità e la qualità particolare del paesaggio culturale. L’adempimento di questi e altri requisiti autorizza alla domanda di adesione come parco d’importanza nazionale. A tale scopo occorre inoltrare una richiesta corrispondente all’ufficio federale dell’ambiente (UFAM), che valuta le domande. Se sono soddisfatte tutte le condizioni, viene conferito il marchio «Parco d’importanza nazionale», che la «Biosfera Val Müstair» detiene dal 2011.

Promozione dell'economia regionale

Per rafforzare un’economia gestita in maniera sostenibile, occorre beneficiare delle risorse naturali locali nei parchi naturali regionali in maniera ecologica nonché rafforzare la trasformazione regionale e la commercializzazione dei prodotti realizzati nel parco. Allo scopo di raggiungere tale obiettivo, il parco naturale «Biosfera Val Müstair» ha realizzato due importanti progressi in occasione di due progetti significativi del parco.
Da una parte, il nuovo caseificio, il Chascharia Val Müstair, ha avviato la sua attività e da allora produce latte e prodotti di formaggio nei locali rinnovati e ampliati. Il nuovo edificio è stato reso possibile nell’ambito di progetti di sviluppo regionale (PSR), che il parco naturale «Biosfera Val Müstair» ha realizzato insieme a un gruppo di lavoro composto di agricoltori. L’organo responsabile del progetto è l’«Agricultura jaura GmbH», fondata da 25 agricoltori e due istituzioni. Grazie al nuovo caseificio è stata raggiunta un’importante tappa. Sono inoltre previsti un nuovo mattatoio, con relativa preparazione di prodotti a base di carne, e un punto di raccolta per cereali modernizzato.
In concomitanza con l’apertura del nuovo caseificio «Chascharia», ai nuovi prodotti regionali è stato conferito il marchio ufficiale di prodotti del parco naturale. Il marchio del prodotto certifica che: 

  • le materie prime più importanti provengono dalla Val Müstair; 
  • i prodotti sono essenzialmente prodotti nella Val Müstair; 
  • la produzione dei prodotti avviene nell’ambito del principio della sostenibilità per contribuire al rafforzamento dell’economia regionale; 
  • con il raggiungimento dei propri obiettivi, il produttore sostiene il parco naturale «Biosfera Val Müstair». 

 Grazie alla certificazione dei primi prodotti caseari, di cereali e di carne è stato raggiunto un importante traguardo. In un prossimo passo e in stretta collaborazione con vari produttori, si ambisce alla certificazione di bevande e di miele. Contemporaneamente si stanno compiendo i primi sforzi per concentrare e semplificare la commercializzazione dei prodotti regionali e per aprire nuovi canali di vendita all’interno e all’esterno della valle.